Le Strade della mozzarella edizione 2018

Riparte con la sua undicesima edizione, una delle più spettacolari manifestazioni campane dedicata alla valorizzazione della cultura culinaria della nostra terra.

Dal 23 al 24 Maggio 2018 prenderà vita una nuova e gustosa edizione de LSDM - Le Strade della Mozzarella al Savoy Beach Hotel a Paestum, il congresso internazionale di cucina d’autore che mira ad evidenziare le potenzialità dei prodotti dell’agroalimentare italiano di qualità affidandoli alle mani dei grandi chef.

Tantissimi gli chef nazionali ed internazionali che parteciperanno all’evento per parlare del prodotto partenopeo più rimontato e amato, la mozzarella di bufala D.O.P e non solo.

Ormai da tempo, infatti, la manifestazione è diventata molto più che un convegno riuscendo a focalizzare l’attenzione sui prodotti del sud Italia e sulla tradizione partenopea coinvolgendo grandi nomi della ristorazione che ogni anno offrono la propria esperienza ai fornelli mostrando le loro personali e diverse interpretazioni di ingredienti e preparazioni.

Un vero viaggio culinario per i più fortunati che riusciranno a vivere un’esperienza unica nel suo genere con la possibilità di poter degustare piatti dove modernità e tradizione si fondono grazie al tocco personale di ogni chef che parteciperà alla manifestazione.

Per maggiori informazioni: www.lsdm.it


I fuochi dell'Assunta a Ferragosto 2018

Tra gli appuntamenti più attesi delle calde serate estive della costiera amalfitana e sorrentina ci sono "I fuochi pirotecnici dell'Assunta" della notte di Ferragosto.

Rappresentano uno spettacolo unico ed affascinante, dove lo straordinario panorama delle costiere viene illuminato da colori sfavillanti che si fondono con le limpide acque blu cobalto caratteristiche di questi luoghi incantati.

Il 15 Agosto 2018 in penisola sorrentina ed in costiera amalfitana è una giornata di festa e di svago con un programma ricco di tanta musica e gustosa gastronomia locale.

Centinai di imbarcazioni, provenienti da tutte le coste, circonderanno il pontone affidato ai maestri artificieri rievocando la vita dell’antico borgo marino che prima di diventare una meta turistica internazionale era un paese di pescatori che remavano al largo con cianciole e lampare.

Uno spettacolo unico nel suo genere.

Le Luci pirotecniche nella costiera nella romantica cornice del golfo di Sorrento o della costiera amalfitana sono l'ideale per chi cerca l' occasione giusta per una romantica ed indimenticabile proposta di matrimonio.

Prenota la tua camera a Laqua, e richiedi maggiori informazioni su come partecipare all'evento!

PRENOTA IL TUO SOGGIORNO


SORRENTO YOUNG ART FESTIVAL 2018

Dopo il successo dell’edizione 2017 torna a grande richiesta il Sorrento Young Art Festival.

La prossima edizione avrà luogo a partire da sabato 7 Aprile al 13 Maggio 2018 presso Villa Fiorentino in Sorrento.

Il Sorrento Young Art Festival, è un contenitore di idee, sogni ed emozioni, un festival dedicato ad artisti contemporanei provenienti da tutto il mondo ed una vetrina espositiva un’occasione di dialogo in cui “Young” sintetizza lo scopo della kermesse ovvero lo scambio, l’apertura e confronto tra “la nuova generazione” e la “vecchia generazione” di artisti del panorama internazionale.

La kermesse esporrà artisti da tutto il mondo ed ospiterà incontri ed eventi che animeranno queste giornate dedicate alle esposizioni. Le migliori opere esposte saranno inserite nella collezione permanente della eXclusive.

Le varie opere di arte e design, saranno divise per stile, dipinti, abbinando sculture ed altre creazioni per ottenere effetti suggestivi, evitando però inquinamento visivo e dispersione concettuale.

Il Sorrento Young Art Festival, s’inserisce nel calendario di eventi internazionali della Fondazione Sorrento, svolgendosi abitualmente da molti anni a questa parte nella stagione primaverile della città di Sorrento.


Pasqua 2018 in Penisola Sorrentina!

La Settimana Santa è ogni anno sicuramente la settimana più attesa in penisola sorrentina. Numerose sono le manifestazioni ed i riti religiosi che avvolgono la penisola in un atmosfera di incanto e tradizione suscitando intense emozioni per i visitatori.

Ha inizio dalla domenica precedente alla Pasqua denominata “Domenica delle Palme”, che celebra il trionfale ingresso di Gesù Cristo nella città di Gerusalemme osannato dalla folla di presenti che lo salutava agitando in festa rami di alberi di palma. Durante questa domenica vi è la benedizione di rametti di ulivo e di palma adornati con colorati confetti e nastrini per conservarli durante tutto l’anno come simbolo di pace che viene anche scambiato con parenti e amici.

Dal lunedì al giovedì Santo sono numerose le rappresentazioni locali religiose tra le quali spiccano quella del Lunedi denominata Via Della Croce. Una rappresentazione scenico-teatrale della “passione di Cristo”, dal tradimento di Giuda alla morte che si svolge per le strade del paese di Meta con oltre 200 figuranti. A Sorrento ogni anno richiama centinaia di seguaci invece la rappresentazione scenica teatrale del martedì Santo con la camminata religiosa “Via Crucis vivente” organizzata della parrocchia del rione di Santa Lucia.

I fiori all’ occhiello della Settimana Santa in penisola sono sicuramente le processioni degli incappucciati del Venerdì Santo, tramandate da generazione in generazione. Le loro radici risalgono al lontano 1500.

Tra il giovedì e il venerdì Santo sono oltre 20 le processioni che si svolgono in tutti i comuni della penisola sorrentina, le due processioni più famose sono sicuramente la processione degli incappucciati Bianca e la processione degli incappucciati Nera di Sorrento.

La Processione Bianca è composta da un corteo di Incappucciati Bianchi, organizzata dall'Arciconfraternita di Santa Monica si snoda attraverso le viuzze e le strade principali di Sorrento percorrendole da tarda notte alle prime luci dell'alba del Venerdì Santo. Essa sta a simboleggiare il vagare della Madonna dalla cattura di Gesù fino alla crocefissione.

La Processione Nera, di intenso impatto visivo e drammaticità, si svolge invece il Venerdì Santo, di sera ed è organizzata dall'Arciconfraternita Morte e Orazione. Essa sta ad evocare la morte terrena del Cristo seguito al cammino per essere seppellito seguito nel doloroso corteo dalla Madre addolorata.

Le due processioni hanno in comune la presenza degli incappucciati e delle fiaccole, dei cortei, in cui gli incappucciati intonano i religiosi canti della Passione di Cristo e del Miserere. Ogni paese del territorio ha una propria processione degli incappucciati. A Meta di Sorrento famosa è la processione degli incappucciati bianchi la notte tra il giovedì ed il venerdì Santo mentre a Piano di Sorrento di impatto visivo è sicuramente la processione degli incappucciati rossi, colore unico tra le Processioni della Penisola Sorrentina.

L’occasione unica per una dolce evasione a Laqua Charme & Boutique, la casa al mare di Cinzia & Antonino Cannavacciuolo, dove tra un assaggio di “Pastiera Napoletana”, dolce tipico della tradizione pasquale del territorio a colazione e un tuffo nella vasca interna dell’ Area Benessere Surya Deva potrai rigenerare spirito e corpo.

Per maggiori informazioni sui percorsi di tutte le processioni della penisola e sugli orari delle stesse basta visionare il sito web aggiornato ogni anno:

www.processioni.com


La Festa patronale di Sant’Antonino della città di Sorrento

La Festa patronale di Sant’Antonino della città di Sorrento
cultura

Il 14 Febbraio di ogni anno per Sorrento è un giorno davvero speciale.

Un giorno di festa nel quale si festeggia, oltre che San Valentino la giornata dedicata al patrono religioso: Sant’Antonino.

La Penisola Sorrentina è famosa in tutto il mondo non solo per le bellezze artistiche e storiche del territorio ma anche per la profonda devozione degli abitanti che unitamente alle processioni dedicate alla Settimana Santa per la Pasqua celebra in questo giorno il Santo patrono con un senso mistico di profonda fede.

Quest’anno però a differenza degli anni passati la festa si svolgerà non mercoledì 14 Febbraio 2018 a causa del “mercoledì delle ceneri” ma in via del tutto eccezionale il giorno successivo ovvero giovedì 15 Febbraio 2018.

Una vera Festa per la città di Sorrento. Tutto parte dai riti religiosi dal mattino dove la statua del Santo viene portata dalla cripta al centro della cappella per far si che i fedeli gli rendano omaggio. “Non dentro, non fuori le mura” , sono state le ultime parole del Sant’Antonino a proposito della sua sepoltura e per questo motivo si spiega l’esatta ubicazione della Basilica che custodisce in se le spoglie del Santo.

Caratteristica principale della celebrazione è la sfilata per le vie della città di una maestosa e simbolica processione in cui la statua d’argento del Santo Patrono viene trasportata con seguito di centinaia di fedeli acclamata in maniera ossequiosa dalle autorità religiose e militari ma soprattutto dalla popolazione che non rinuncerebbe per nessun motivo ogni anno ad essere presente all’evento.

Il 14 Febbraio a Sorrento deve essere “vissuto” come uno stato d’animo. Non solo una grande opportunità di ammirare la tradizione secolare di un popolo ma anche per il tanto folklore e la tradizione. Per le strade del centro è possibile prendere parte ed ammirare balli canti ed esposizioni di oggettistica e culinaria locale.

La grande festa è un connubio perfetto con la festività di San Valentino, la festa dedicata alle coppie di innamorati e dell’amore che nei secoli passati, ma ancora tutt’oggi ispira poeti, scrittori ed artisti di tutto il mondo.

Ogni anno non manca il suggestivo spettacolo di fuochi d’artificio per celebrare sia il santo e inevitabilmente tutti gli innamorati reso anche più caratteristico grazie alla presenza di imponenti luminarie a tema nelle viuzze e del centro storico


Tutto Sposi 2018

Esposizione di prestigiosi abiti da sposa, arredamento, corredo e servizi per gli sposi questo è Tutto Sposi; una delle più prestigiose fiere italiane dedicata interamente alle coppie che stanno per unirsi nel sacro vincolo del matrimonio o più semplicemente ai tanti curiosi e ai tanti appassionati che non vogliono perdersi le ultime tendenze legate all’alta moda.

Dal 20 al 28 ottobre 2018 a Napoli capitale indiscussa dell’abito bianco nel quartiere fieristico della Mostra d’Oltremare.

Tutto Sposi è un importante e internazionale temporary store che accoglie ogni edizione oltre 200 mila presenti che seguono il brand tutto l’anno.

Una kermesse ricca in cui si alternano dibattiti e sfilate di Alta Moda Sposa sulla passerella del padiglione Palasposa dedicato alle sfilate e allo spettacolo nel quale saranno organizzate esclusive serate infrasettimanali con i gala dinner ad invito Vip lounge bar e sfilate con palco completamente rinnovato e tecnologico.

Una manifestazione che negli anni è diventata un vero appuntamento fisso per i personaggi dello showbitz e per gli stilisti che ha visto negli anni le partecipazioni di noti personaggi dell’ intrattenimento come gli attori italiani Raul Bova, Riccardo Scamarcio, il ballerino Stefano De Martino, l’ attore Alessandro Solla, le attrici e vallette, Elena Santarelli, Elisabetta Gregoraci, Manuela Arcuri, Anna Falchi, Loredana Lecciso, l’ ex parlamentare Nicole Minetti, la conduttrice Milly Carlucci, la blogger Selvaggia Lucarelli, la stilista e conduttrice Valeria Marini e l’ ex gieffina Sarah Nile.

E per una romantica prima notte di nozze o per rivivere semplicemente un emozione intensa la tua anima gemella dopo una lunga giornata dedicata alla moda e al wedding hai già prenotato una romantica camera con vista sul Golfo di Sorrento a Laqua Charme & Boutique ? Il nostro esclusivo "Cofanetto Speciale Sposi: Fiori d' Arancio" potrebbe esserti d'aiuto: clicca qui