Yoga: il benessere vista mare

Mese: Febbraio 2019

UN LUOGO DOVE POTER RITROVARE L’ARMONIA

La nostra casa sul mare ti propone un luogo unico per permetterti di vivere e far vivere un momento di puro benessere, in armonia con il magico golfo di Sorrento.

Laqua è molto più che un boutique hotel, è una vera esperienza.

Rigenerazione dei sensi, la pura essenza del benessere in costiera sorrentina. Ognuna delle sei confortevoli camere è finemente arredata in stile contemporaneo seguendo i principi del Feng Shui.

Tutte al loro esterno hanno una piccola vasca idromassaggio a sfioro per godere al meglio della luce naturale ed ammirare il sole che scompare all’orizzonte ed infuoca le acque del Golfo della penisola sorrentina.

Accesso alla nostra area benessere Surya Deva:

Potrai rigenerare lo spirito ed il corpo presso Surya Deva, la nostra area benessere interna, dotata di sauna, piscina con acqua salina riscaldata a 34° e doccia tropicale con cromoterapia.

La nostra proposta di trattamenti e massaggi renderà ancora più unico il tuo soggiorno.

Trascorri una settimana nella spettacolare costiera sorrentina!

Il tuo rifugio personalizzato con l’uso esclusivo del luogo per yoga quotidiano, divertimento all’aria aperta, oltre che ad un itinerario incentrato sul cibo nella terra della cucina appetitosa e del buon vino. Le escursioni giornaliere ti permetteranno di scoprire i numerosi paesaggi e le attività uniche che questa zona ha da offrire.

SCOPRI L'OFFERTA SU MISURA PER TE

Le Strade della Mozzarella 2019

Le strade della mozzarella è sicuramente una più significative manifestazioni campane dedicata alla valorizzazione della cultura culinaria della Regione Campania.

Prenderà vita a Paestum nelle giornate del 01 e del 02 Ottobre 2019 una nuova e gustosa edizione de "LSDM - Le Strade della Mozzarella". La manifestazione negli è riuscita a focalizzare l’attenzione sui prodotti del sud Italia e sulla tradizione partenopea coinvolgendo grandi nomi della ristorazione che ogni anno offrono la propria esperienza ai fornelli mostrando le loro personali e diverse interpretazioni di ingredienti e preparazioni.

Come ogni anno saranno tantissimi gli chef di fama coinvolti all'evento per parlare del prodotto partenopeo più rimontato e amato, la Mozzarella di Bufala D.O.P.

La Mozzarella di Bufala D.O.P, insieme al Fiordilatte di Sorrento,  è sicuramente una delle delizie culinarie della tradizione campana che non può mancare al Buffet delle colazioni al mattino a Laqua Charme & Boutique.

CLICCA QUI per ricevere maggiori informazioni sull'evento durante la tua esperienza in costiera sorrentina.


Incontri Internazionali del Cinema della città di Sorrento 2019

Saranno dedicati alla Germania gli Incontri Internazionali del Cinema della città di Sorrento che si terranno dal 10 al 14 Aprile 2019 nella cittadina della costiera.

La 41 esima edizione dello speciale evento, con il tradizionale confronto tra il cinema italiano e quello di un paese ospite si riconferma uno degli eventi primaverili più attesi della Regina Campania.

La formula che da sempre contraddistingue le cinque giornate degli incontri vedranno altalenare come ogni anno numerose proiezioni, anteprime, retrospettive, incontri con autori e protagonisti del cinema e della televisione, masterclass, mostre, focus e una vetrina sulle produzioni realizzate o in fase di lavorazione.

Il focus sulla Nazione della Germania è evidente anche nel nuovo visual della manifestazione avvalorato dall'omaggio a una delle più grandi dive tedesche di tutti i tempi: Marlene Dietrich.

Visita la pagina ufficiale www.incontricinemasorrento.com

Prenota ora una romantica fuga all'insegna del benessere a Laqua Charme & Boutique e richiedi maggiori informazioni sull'evento.


Pasqua 2019 in Penisola Sorrentina: tra folklore e tradizione

La Settimana Santa è ogni anno sicuramente la  settimana più attesa in penisola sorrentina. Numerose sono le manifestazioni ed i riti religiosi che avvolgono la penisola in un atmosfera di incanto e tradizione suscitando intense emozioni per i visitatori.

Ha inizio dalla domenica precedente alla Pasqua denominata “Domenica delle Palme”, che celebra il trionfale ingresso di Gesù Cristo nella città di Gerusalemme osannato dalla folla di presenti che lo salutava agitando in festa rami di alberi di palma. Durante questa domenica vi è la benedizione di rametti di ulivo e di palma adornati con colorati confetti e nastrini per conservarli durante tutto l’anno come simbolo di pace che viene anche scambiato con parenti e amici.

Dal lunedì al giovedì Santo sono numerose le rappresentazioni locali religiose tra le quali spiccano quella del Lunedì denominata Via Della Croce. Una rappresentazione scenico-teatrale della “passione di Cristo”, dal tradimento di Giuda alla morte che si svolge per le strade del paese di Meta con oltre 200 figuranti. A  Sorrento ogni anno richiama centinaia di seguaci invece la rappresentazione scenica teatrale del martedì Santo con la camminata religiosa “Via Crucis vivente” organizzata della parrocchia del rione di Santa Lucia.

I fiori all'occhiello della Settimana Santa in penisola sono sicuramente le processioni  degli incappucciati del Venerdì Santo, tramandate da generazione in generazione.  Le loro radici risalgono al lontano 1500.

Tra il giovedì e il venerdì Santo sono oltre 20 le processioni che si svolgono in tutti i comuni della penisola sorrentina, le due processioni più famose sono sicuramente la processione degli incappucciati Bianca e la processione degli incappucciati Nera di Sorrento.

La Processione Bianca è composta da un corteo di Incappucciati Bianchi, si snoda attraverso le viuzze e le strade principali di Sorrento percorrendole da tarda notte alle prime luci dell'alba del Venerdì Santo. Essa sta a simboleggiare il vagare della Madonna dalla cattura di Gesù fino alla crocefissione.

La Processione Nera, di intenso impatto visivo e drammaticità, si svolge invece il Venerdì Santo, di sera. Essa sta ad evocare la morte terrena del Cristo seguito al cammino  per essere seppellito seguito nel doloroso corteo dalla Madre addolorata.

Le due processioni hanno in comune la presenza degli incappucciati e delle fiaccole, dei cortei, in cui gli incappucciati intonano i religiosi canti della Passione di Cristo e del Miserere. Ogni paese del territorio ha una propria processione degli incappucciati. A Meta di Sorrento famosa è la processione degli incappucciati bianchi la notte tra il giovedì ed il venerdì Santo mentre a Piano di Sorrento di impatto visivo è sicuramente la processione degli incappucciati rossi, colore unico tra le Processioni della Penisola Sorrentina.

L’occasione unica per una dolce evasione a Laqua Charme & Boutique, dove tra un assaggio di “Pastiera Napoletana“ , dolce tipico della tradizione pasquale del territorio a colazione e un tuffo nella vasca interna dell’ Area Benessere Surya Deva potrai rigenerare spirito e corpo. CLICCA QUI e scopri le nostre magiche esperienze!


La Festa patronale della città di Sorrento 2019

Il 14 Febbraio di ogni anno per  Sorrento è un giorno davvero speciale.

Un giorno di festa nel quale si festeggia, oltre che San Valentino la giornata dedicata al patrono religioso: Sant’Antonino.

La Penisola Sorrentina è famosa in tutto il mondo non solo per le bellezze artistiche e storiche del territorio ma anche per la profonda devozione degli abitanti che unitamente alle processioni dedicate alla Settimana Santa per la Pasqua celebra in questo giorno il Santo patrono con un senso mistico di profonda fede.

Una vera Festa per la città di Sorrento. Tutto parte dai riti religiosi dal mattino dove la statua del Santo viene portata dalla cripta al centro della cappella per far si che i fedeli gli rendano omaggio. “Non dentro, non fuori le mura” , sono state le ultime parole del Sant’Antonino a proposito della sua sepoltura e per questo motivo si spiega l’esatta ubicazione della Basilica che custodisce in se le spoglie del Santo.

Caratteristica principale della celebrazione è la sfilata per le vie della città di una maestosa e simbolica processione in cui la statua d’argento del Santo Patrono viene trasportata con seguito di centinaia di fedeli acclamata in maniera ossequiosa dalle autorità religiose e militari ma soprattutto dalla popolazione che non rinuncerebbe per nessun motivo ogni anno ad essere presente all'evento.

Il 14 Febbraio a Sorrento deve essere “vissuto” come uno stato d’animo. Non solo una grande opportunità di ammirare la tradizione secolare di un popolo ma anche per il tanto folklore e la tradizione. Per le strade del centro è possibile prendere parte ed ammirare balli canti ed esposizioni di oggettistica e culinaria locale.

Ogni anno non manca il suggestivo spettacolo di fuochi d’artificio per celebrare sia il santo e inevitabilmente tutti gli innamorati reso anche più caratteristico grazie alla presenza di imponenti luminarie a tema nelle viuzze e del centro storico.

La grande festa è un connubio perfetto con la festività di San Valentino, la festa dedicata alle coppie di innamorati e dell’amore. CLICCA QUI per scoprire le nostre romantiche proposte per un'esperienza nell'incantevole cornice del Golfo di Sorrento, lasciati avvolgere dall'atmosfera accogliente della casa al mare di Cinzia e Antonino Cannavacciuolo.